Contatti: info-line 011.9969939 | info@solidweb.it

Per attirare le persone i contenuti devono rispondere al tipo di ricerca

Introduzione

Parliamo spesso di chiavi di ricerca, abbiamo dedicato un articolo a capire la differenza che esiste con l’intento di ricerca. Ma tutte le parole chiave sono uguali?

Per provare a rafforzare l’importanza di prendere in considerazione gli intenti di ricerca, utili per capire come rafforzare i contenuti del proprio sito web, in questo articolo proviamo a spiegare quali sono le categorie in cui vengono solitamente divise le parole chiave nell’attività della keyword reasearch – che come abbiamo visto è una delle attività di cui è composta una strategia SEO.

Le tipologie di chiavi di ricerca

Iniziamo col definire quali sono le quattro tipologie di parole chiave:

  • Navigazionali
  • Informazionali
  • Ricerca commerciale
  • Transazionali

Ognuna di queste categorie rappresenta e manifesta il diverso stadio di conoscenza e di bisogno a cui si trova il consumatore o potenziale cliente con cui “entriamo in contatto”.

Per questo esploreremo le diverse tipologie di chiavi di ricerca attraverso gli occhi dei potenziali clienti.

Parole chiave informazionali

Dove si trova il cliente: nella fase iniziale del processo di acquisto

Di cosa ha bisogno il potenziale cliente: ha un problema che vuole risolvere, ha un bisogno non ancora ben definito o ha bisogno di un’informazione più o meno veloce su una determinata categoria di prodotti.

Cosa cerca il potenziale cliente: può aver bisogno di un numero di telefono, di un indirizzo, di un consiglio.

Un esempio di cosa ricerca il potenziale cliente: “idea regalo fidanzato”. Sta pensando ad un regalo ma non è ancora sicura.

Quali contenuti proporre?: Puoi utilizzare le pagine del tuo sito web – o meglio ancora, del tuo blog – per “coprire” queste parole chiave scrivendo degli articoli che contengano delle guide attinenti al contesto del tuo business (“I 10 regali da fare al proprio fidanzato”).

In questo modo porterai sul tuo sito potenziali clienti qualificati, che ricorda, sono ancora indecisi, quindi dovrai farli atterrare su contenuti in grado di fargli percepire di essere atterrati nel posto giusto e, che di conseguenza, possano convertire.

Parole chiave transazionali

Dove si trova il cliente: ha superato la fase iniziale ed è pronto ad acquistare. Si trova in una fase avanzata e deve decidere come e da chi comprare

Di cosa ha bisogno il potenziale cliente: ha bisogno di capire i termini di acquisto, eventuali sconti o costi aggiuntivi

Un esempio di cosa ricerca il potenziale cliente: utilizza parole come “comprare”, “coupon”, “offerta”, “preventivo”, “spedizione gratuita”.

Quali contenuti proporre?: intorno a queste parole chiave si possono realizzare le pagine dove illustrare i servizi o le schede prodotto dove inserire tutte le informazioni utili, cercando poi di rendere il processo di acquisto il più possibile facile, intuitivo ed usabile.

Parole chiave navigazionali

Dove si trova il cliente: nella fase avanzata del processo d’acquista, sa già cosa cerca e ha in testa un brand o un prodotto specifico

Di cosa ha bisogno il potenziale cliente: vuole raggiungere una specifica pagina

Cosa cerca il potenziale cliente: le ultime informazioni di tipo tecnico sul prodotto o servizio che vuole acquistare

Un esempio di cosa ricerca il potenziale cliente: “pastiglie Leone”, “Fiat Panda”

Quali contenuti proporre?: È importante in questa fase fornire le informazioni dei prodotti e servizi e una CALL-TO-ACTION (“chiamata all’azione”) che sia in grado di convertire

Parole chiave di ricerca commerciale

Dove si trova il cliente: nella fase immediatamente prima l’acquisto, sta cercando le ultime informazioni, ma è probabile che a breve comprerà

Di cosa ha bisogno il potenziale cliente: ottenere informazioni utili nella decisione di acquisto

Cosa cerca il potenziale cliente: recensioni che possano confermare la bontà del prodotto o servizio che si sta per scegliere o una comparazione di prezzi

Un esempio di cosa ricerca il potenziale cliente: “prezzo”, “confronto”, “più economico”, “migliore”

Quali contenuti proporre?: È importante in questa fase fornire tutte le informazioni necessarie ad assisterle nelle loro decisioni di acquisto, utilizzando un linguaggio che sia in grado di convincere e rassicurare il potenziale cliente della bontà della sua decisione

Conclusioni

Speriamo che arrivati a questo punto sia chiaro perché tutte queste tipologie di parole chiave possono rivelarsi davvero preziose e perché non debbano essere trascurate nella strategia di costruzione dei contenuti nelle attività SEO.

Come abbiamo infatti visto, ognuno di questo gruppo di parole chiave serve per attirare, attrarre potenziali clienti che si trovano in diverse fasi del processo d’acquisto. Avere degli ottimi contenuti, che spieghino e diano in modo coerente e persuasivo una valida motivazione al potenziale cliente di acquistar da noi, serve ad alzare la possibilità che, una volta atterrati sul nostro sito, il loro processo di acquisto si concluda sui nostri prodotti e servizi.

Certo, come avrai capito, per ottenere questi risultati i contenuti devono essere ideati, progettati e realizzati bene, partendo da un’analisi delle parole chiave in modo da utilizzare nei propri testi quelle adeguate e che portano allo scopo.

È un lavoro lungo, che richiede la conoscenza di strumenti specifici, e su cui bisogna investire del tempo. E sappiamo che per chi ha un’azienda il tempo è davvero prezioso e spesso manca.

Ma per questo non c’è problema: SolidWeb può farlo al posto tuo, mentre tu dedichi anima e corpo a portare avanti il tuo business, che è sicuramente il lavoro che sai fare meglio di nessun altro.

Contattaci: penseremo noi a trovare le parole giuste per tenere incollati i tuoi potenziali clienti sul tuo sito e per fare in modo che decidano di comprare da te!

Autore: | Data di pubblicazione: 03 Gennaio 2018
Intercettare le persone nel loro percorso di avvicinamento all'acquisto
Stavi proprio cercando qualcuno per posizionare al meglio il tuo sito web per le tue parole chiave?

Contattaci per valutare cosa possiamo fare per te!



Potrebbe interessarti anche:

Intercettare le reali intenzioni di ricerca degli utenti

Produrre contenuti per il tuo sito web mirati ad intercettare le reali intenzioni di ricerca degli utenti


Quanto costa una consulenza SEO?

Una consulenza SEO è come un vestito di sartoria, e deve essere ritagliata su misura tenendo conto delle tante variabili che ruotano intorno ad un sito web


Analizzare i dati

Analizzare i dati delle visite al proprio sito web è una delle cose più importanti dopo la messa on-line


E-commerce e posizionamento

Alcune considerazioni sul posizionamento dei siti e-commerce


Non basare un progetto sugli strumenti

Troppo spesso si pensa che il successo di un progetto dipenda dagli strumenti usati. Noi pensiamo che non sia così


A chi affidare lo sviluppo del tuo sito web?

Quali competenze sono necessarie per realizzare un sito internet? Il tuo sito non deve essere la tua brochure cartacea portata sul web, è una cosa diversa, prima di tutto perché può consentire alle persone di interagire con te. In questo articolo puoi trovare indicazioni su come approcciare il tuo progetto web.


Relizzazione siti web e posizionamento sui motori di ricerca - Torino

Sei interessato a ricevere in anteprima gli articoli del nostro blog? Iscriviti alla nostra newsletter

GARANZIA DI RISERVATEZZA (ai sensi del D: Lgs:196/2003) i dati personali sono trattati in forma automatizzata al solo fine di poter rispondere alla presente richiesta. Il conferimento dei dati è facoltativo ma necessario per l'invio della richiesta. I dati non saranno divulgati a terzi. Non sarà possibile inviare la richiesta fin tanto che non si accettano le clausole relative alla garanzia di riservatezza


Per maggiori dettagli visitare l'informativa sulla privacy